giovedì, 18 ottobre 2018
Banner AIRC
Home / Comunicazione / Pubblica Amministrazione, Territorio e Ambiente di Comunicazione

Pubblica Amministrazione, Territorio e Ambiente di Comunicazione

Il territorio rappresenta un ambiente di comunicazione in quanto un ente pubblico deve valorizzarlo attraverso investimenti economici, culturali e d’immagine.
Nel territorio, attraverso un’azione di comunicazione rivolta ai cittadini, si devono spiegare le questioni tecniche e i procedimenti amministrativi, evidenziare i vantaggi che un intervento può comportare, costruire alleanze con i nuclei nevralgici del consenso locale, orientare i media locali, corrispondere alle esigenze delle aziende e coinvolgere con determinate iniziative i diversi soggetti per elaborare un progetto di sviluppo locale.
Quindi per creare un’amministrazione condivisa e colloquiale con i cittadini e con il territorio di riferimento, basata sullo scambio, sull’interazione e sulla volontà di modificare determintati comportamenti, la pubblica amministrazione deve comunicare verso l’interno e verso l’esterno perchè solo un’amministrazione basata sulla comunicazione può definirsi condivisa.
Per progettare e realizzare un piano di comunicazione occorre:
  • definire l’obiettivo;
  • anallizzare il contesto;
  • scegliere i contenuti;
  • analizzare il pubblico;
  • scegliere gli strumenti;
  • definire la tempistica;
  • definire il budget;
  • scegliere le strategie e le azioni di comunicazione.
Per realizzare un efficace piano di comunicazione è necessario analizzare l’ambiente, lo scenario, l’arena di influenzamento, la dinamica dei processi decisionali, la dinamica dei comportamenti e degli atteggiamenti verso la pubblica amministrazione considerando i referenti della comunicazione pubblica, cioè i decisori come i politici, i sindacati, le associazioni e gli industriali, i media e l’opinione pubblica.
L’ambiente è il contesto dove si svolge la comunicazione.
Lo scenario è la descrizione delle caratteristiche dell’ambiente, considerando il consenso, gli opinion leaders e la diffusione dei media per conoscere quali canali di comunicazione utilizzare.
L’arena d’influenzamento è l’insieme dei soggetti che influiscono sull’obiettivo della comunicazione.
Due azioni tipiche nel settore della comunicazione pubblica riguardano le relazioni e gestione del consenso, iniziative pubbliche e manifestazioni locali.
Una condizione essenziale per istituzionalizzare la presenza quotidiana della pubblica amministrazione nel territorio, è il presidio locale che richiede l’analisi del territorio e iniziative di mantenimento delle relazioni nel territorio, attraverso il coinvolgimento dei media e del pubblico, come ad esempio incontri con decisori locali, dibattiti pubblici, tavoli territoriali di negoziazione, assemblee comunali aperte ai cittadini.
Per essere parte integrante del territorio la pubblica amministrazione deve partecipare attivamente alla crescita culturale e socioeconomica locale con delle iniziative come ad esempio attività nelle scuole, sponsorizzazioni culturali, convegni e sponsorizzazioni sportive.