mercoledì, 14 novembre 2018
Banner AIRC
Home / Di tutto e un po' di Francesca Flammini / Quanto ti ami e ti rispetti?

Quanto ti ami e ti rispetti?

Quanto ti ami e quanto ti rispetti?
Le risposte a queste domande possono essere:
  1. “Tanto”;
  2. “Non ci ho mai pensato”;
  3.  “Non saprei”.
Se la tua è risposta è tanto, vuol dire che sei una persona che ha una forte autostima e metti te stesso/a sopra ogni cosa o persona.
Se invece la tua risposta rientra tra il non ci ho mai pensato e il non saprei, vuol dire che non ti ami  e non ti rispetti abbastanza.
Cause: le preoccupazioni quotidiane e la paura di non raggiungere i propri obiettivi, ti fanno dimenticare te stesso.
La tua vita diventa routine e tu un automa, non vivi e ti lasci vivere dalle circostanze, dalle emozioni e tanto altro.
Compi sempre gli stessi gesti e le stesse azioni giorno dopo giorno, mai provare a cambiare qualcosa.
Per cui essere degli automi equivale a dire non mi amo, mi arrendo.
Prova ad essere una persona meno rigida con te stessa, impara a farti scivolare le emozioni e a non farti intrappolare dalle circostanze.
Ritagliati del tempo, coltiva degli interessi o degli hobbies.
Almeno una volta alla settimana fai qualcosa di diverso, visita un posto nuovo oppure vai a camminare, in poche parole fai tutto ciò che hai sempre ritenuto una perdita di tempo.
Ricorda stare bene con se stessi, non è mai una perdita di tempo!
Mettiti alla prova e guardati allo specchio.
Guardati intensamente e pensa oggi sarà una giornata positiva, datti degli obiettivi ad esempio:
“Oggi proverò a fare questo e poi mi rilasso”.
Ebbene rilassarsi è una forma di amore verso se stessi.
Per cui si al dovere ma anche al piacere.
Ascoltare il proprio cuore, essere meno rigidi con se stessi.
Non perdere tempo a pensare agli eventi, alle circostanze e alle emozioni negative ma comprendi come queste puoi farle diventare utili per te, che cosa ti hanno insegnato?
Ogni esperienza sia essa positiva o negativa ti fa maturare e crescere e se in primis provi ad amarti starai meglio.
Amarsi vuol dire stare bene e affrontare tutte le situazioni con un’ottica diversa.
Ricorda, se ti ami, ti rispetti e vivi meglio.