sabato, 21 aprile 2018
Banner AIRC
Home / Pensiero Politico Contemporaneo / La filosofia politica di Eric Weil

La filosofia politica di Eric Weil

Eric Weil visse nel XX° secolo.
In “Filosofia Politica” distingue lo Stato in due tipi ideali:
  • Stato Costituzionale: le decisioni dei governi sono condizionate dall’intervento di altre richieste. E’ caratterizzato dal Parlamento e dall’indipendenza dei tribunali;
  • Stato Autocratico: le decisioni dei governi possono non essere condizionate dall’intervento di altre richieste.
Secondo Weil lo Stato Costituzionale è superiore rispetto allo stato autocratico, perchè adeguato alla razionalità dell’uomo che si manifesta nella discussione e nella capacità di pensare in termini universali.
Se l’uomo è capace di universalità, quindi capace di operare non secondo interessi privati, allora deve partecipare alle decisioni che si prendono in nome della comunità di cui fa parte.
Quindi il termine democrazia deve comprendere obbligatoriamente la componente costituzionale, cioè democrazia come tecnica di governo e la componente egualitaria, altrimenti corrisponderebbe a falsità.